Ok della Camera per le condanne piene per chi commette reati efferati


Ok della camera, l'Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime esprime soddisfazione per il voto favorevole della Camera dei Deputati in merito al disegno di legge di modifica del rito abbreviato per vietare sconti di pena ai reati puniti con l’ergastolo, per il quale, lo scorso settembre, siamo stati convocati come unica associazione a tutela delle vittime in commissione Giustizia alla Camera


Camera dei Deputati, clicca sulla foto e guarda il video della seduta

È una battaglia di civiltà e giustizia che riconosce il diritto delle Vittime e dei loro familiari a ottenere condanne piene per coloro che commettono reati efferati come stupro e omicidio o pedofilia e omicidio od omicidio aggravato.

Ora il voto passerà al Senato e auspichiamo il passaggio definitivo entro la fine dell’anno e un consenso trasversale da parte di tutte le forze politiche, a differenza di ciò che è accaduto oggi alla Camera.


LEU ha espresso voto contrario e il Pd, Forza Italia e Fratelli d’Italia si sono astenuti rispetto a un disegno di legge che tutela le Vittime e per il quale non sussistevano fondate ragioni che giustificassero un voto contrario, parlando di pagina buia della storia giuridica italiana, di mancato rispetto del principio di uguaglianza tra gli imputati, di spazio dato alla vendetta e non alla giustizia, di mancanza di rispetto per un imputato di un reato anche gravissimo, obbligato a definire in un’aula pubblica il proprio processo invece che in un luogo riservato come il rito abbreviato garantisce..


Il rispetto delle Vittime passa anche da qui, dalla necessità di dimostrare non solo a parole bensì pure nei fatti la volontà di tutelare chi subisce gravissimi reati.


Elisabetta Aldrovandi, Presidente Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime

#dallapartedellevittimesempre

0 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Icona sociale

C.F. 90042440363

Email: info@osservatoriosostegnovittime.com

© 2018 Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime. Sito creato da www.eticacomunicazione.com |  Termini d'Uso|   Privacy Policy